Domande frequenti

Dubbi? Per noi è importante che tu non ne abbia.


Scegliere un depuratore casalingo a osmosi inversa è sicuramente un’ottima alternativa all’incertezza sulla qualità di ciò che si beve, ma andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i vantaggi se si sceglie acqua depurata. Sicuramente uno dei primi vantaggi legati alla scelta di un depuratore ad osmosi inversa è quello della comodità, un depuratore permette di avere in ogni momento acqua di altissima qualità che sgorga direttamente dal vostro rubinetto, permettendone un pratico utilizzo non solo in termini di acqua da bere ma anche per tutto ciò che riguarda la cucina, eliminando la scomodità del trasporto delle bottiglie di plastica e l’ingombro in casa. Ulteriore vantaggio è l’eliminazione totale della plastica, non solo intesa in termini di salute ma anche di smaltimento, contribuendo così a ridurre la presenza di una delle sostante più inquinanti per il nostro pianeta. Non può essere sicuramente tralasciato il vantaggio di non doversi più preoccupare di gestire lo smaltimento delle bottiglie di plastica tra i rifiuti. Si può quindi dire addio all’attesa del giorno preciso in cui poter conferire le bottiglie di plastica (che nel frattempo occupano spazio in casa) oppure, caricarsi le bottiglie vuote per recarsi al cassonetto più vicino dedicato alla plastica. Altrettanto importante è la possibilità, per chi sceglie i nostri impianti ad osmosi inversa, di decidere dettagliatamente il tipo di acqua che si vuole bere. I nostri depuratori, infatti, permettono di regolare il residuo fisso dell’acqua, garantendo un prodotto che si adatta ad ogni gusto, necessità e caratteristiche dell’acqua di un determinato impianto. È importante precisare che prima di installare un depuratore Depurazioneacqua.EU Roma il nostro tecnico effettua un’analisi dell’acqua dell’impianto di casa per determinare quali sostanze, e in che misura, sono presenti così da poter configurare e regolare l’impianto depurazione acqua in modo corretto per garantire un’acqua pura e senza residui. Anche tu puoi dire addio alla fatica di trasportare pesantissime bottiglie di plastica che invadono casa e puoi liberarti finalmente dell’incubo della raccolta differenziata. 

Un dubbio frequente dei nostri utenti è quello sulla differenza tra gli impianti ad osmosi inversa e quelli a microfiltrazione. La microfiltrazione è una tipologia di impianto consigliata per chi ha un’acqua di rubinetto con un residuo fisso abbastanza basso e una quantità di calcare non eccessiva, infatti questa tipologia di impianto permette di eliminare i residui grossolani presenti nell’acqua, come sabbia o ruggine, e il cattivo sapore od odore dell’acqua causato dal cloro. Questo impianto però non agisce sulla quantità di minerali presenti nell’acqua o sui microrganismi per cui invece è consigliato l’impianto ad osmosi inversa. Il depuratore ad osmosi inversa grazie alla sua membrana filtra ogni genere di organismo o batterio presente nell’acqua tanto da riuscire anche a rendere l’acqua distillata. Questo non vuol dire però che se si sceglie un depuratore ad osmosi inversa si rinuncia ai sali minerali contenuti nell’acqua, poiché i nostri impianti sono regolabili permettendo al consumatore di decidere quanti minerali dovranno esserci nella loro acqua. 

Scegliere un depuratore casalingo a osmosi inversa è sicuramente un’ottima alternativa all’incertezza sulla qualità di ciò che si beve, ma andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i vantaggi se si sceglie acqua depurata. Sicuramente uno dei primi vantaggi legati alla scelta di un depuratore ad osmosi inversa è quello della comodità, un depuratore permette di avere in ogni momento acqua di altissima qualità che sgorga direttamente dal vostro rubinetto, permettendone un pratico utilizzo non solo in termini di acqua da bere ma anche per tutto ciò che riguarda la cucina, eliminando la scomodità del trasporto delle bottiglie di plastica e l’ingombro in casa. Ulteriore vantaggio è l’eliminazione totale della plastica, non solo intesa in termini di salute ma anche di smaltimento, contribuendo così a ridurre la presenza di una delle sostante più inquinanti per il nostro pianeta. Non può essere sicuramente tralasciato il vantaggio di non doversi più preoccupare di gestire lo smaltimento delle bottiglie di plastica tra i rifiuti. Si può quindi dire addio all’attesa del giorno preciso in cui poter conferire le bottiglie di plastica (che nel frattempo occupano spazio in casa) oppure, caricarsi le bottiglie vuote per recarsi al cassonetto più vicino dedicato alla plastica. Altrettanto importante è la possibilità, per chi sceglie i nostri impianti ad osmosi inversa, di decidere dettagliatamente il tipo di acqua che si vuole bere. I nostri depuratori, infatti, permettono di regolare il residuo fisso dell’acqua, garantendo un prodotto che si adatta ad ogni gusto, necessità e caratteristiche dell’acqua di un determinato impianto. È importante precisare che prima di installare un depuratore Depurazioneacqua.EU Roma il nostro tecnico effettua un’analisi dell’acqua dell’impianto di casa per determinare quali sostanze, e in che misura, sono presenti così da poter configurare e regolare l’impianto Depurazioneacqua.EU Roma in modo corretto per garantire un’acqua pura e senza residui. Anche tu puoi dire addio alla fatica di trasportare pesantissime bottiglie di plastica che invadono casa e puoi liberarti finalmente dell’incubo della raccolta differenziata. 

Un sistema di depurazione d’acqua per uso domestico EVOLUTO è normalmente composto da un BOX che ha funzione di contenitore del sistema di filtrazione. I materiali impiegati per il box, possono essere; lamiera, plastica, acciaio, o alluminio per i più prestigiosi. Può variare nelle dimensioni a seconda del tipo di acqua che deve erogare, ad esempio se deve erogare solo acqua NATURALE o NATURALE e leggermente GASATA ma sempre a TEMPERATURA AMBIENTE, indipendentemente dal tipo di filtrazione, è molto compatto. I sistemi EVOLUTI, a erogazione diretta, (senza accumuli) hanno misure simili a quelle di una valigetta 24 ore. Circa L45 X H45 X 11 centimetri di spessore Se invece devono erogare acqua NATURALE TEMPERATURA AMBIENTE, FREDDA, e FREDDA/FRIZZANTE, sono più grandi, proprio perché hanno un frigorifero all’interno, che ha funzione di raffrescamento. Questi sistemi possono essere posizionati sotto il lavello della cucina, o sopra il lavello, quest’ultimi sono sistemi che sempre più spesso troviamo negli uffici, o nelle mense. Hanno dimensioni che variano a seconda della portata, ad esempio, i nostri, quelli per uso domestico hanno dimensioni di circa 37 cm altezza, 24 cm di larghezza, 42 cm di profondità. (dipende dal tipo di filtrazione) In tutti i dispositivi esistono due sistemi di erogazione, o direttamente da dispencer (nel caso si tratti di un sopra lavello) o da un rubinetto dedicato che si installa direttamente sul lavello, e dove non sia possibile, per motivi di lavello stesso o di spazi, si cambia il miscelatore, e si mette un miscelatore a “più vie” in modo che sia in grado di erogare i vari tipi di acqua che sia l’acqua del rubinetto fredda e calda, sia quella depurata, con due passaggi separati. 

Per togliere il calcare dall’acqua di casa occorre dotarsi di un “addolcitore”, ne esistono di varie tipologie sul mercato, ad esempio sistemi “magnetici”, “elettronici”, ma senza dubbio i più diffusi ed utilizzati sono quelli a “scambio ionico”, ovvero quelli “dove si mette il sale”..L’addolcitore a scambio ionico, trattiene tutto il carbonato di calcio e magnesio, restituendo all’acqua un quantitativo pari a quello trattenuto, ma in sodio, per questo non è più considerata un’acqua potabile ma “tecnica”. Si installano all’ingresso dell’acqua di casa in modo che la stessa, una volta uscita dall’addolcitore, sia priva di “calcare”, solitamente si può installare in abitazioni singole, come villette, case singole, o comunque in condizioni di poter intervenire sulla chiusura totale dell’acqua in ingresso. I vantaggi sono molti, per esempio si preservano tutti gli elettrodomestici che abbiano a che fare con l’acqua, come caldaia, lavatrice lavastoviglie ferro da stiro, ecc. Si hanno anche vantaggi sulla persona, ad esempio quando ci si fa la doccia la senzazione è migliore, impieghiamo meno sapone, perchè lo stesso in assenza di calcare rende di più, la pelle appare più bella più lucida, morbida, cosi anche i capelli. Inoltre possiamo ridurre tutti i saponi degli elettrodomestici per lo stesso motivo sopra citato, il sapone in assenza di calcare ha più resa. Inoltre possiamo non usare più gli ammorbidenti per il bucato, perchè in assenza di calcare rimangono più morbidi naturalmente. L’unica cosa negativa di un’addolcitore a scambio ionico, è quella di avere nell’acqua una ricchezza di sodio, cosa tutt’altro che positiva per la salute, però è possibile riequilibrare il tutto ed avere ancora un’acqua alimentare di grande qualità e salubre per l’organismo, installando un sistema ad osmosi inversa con integratore di sali minerali nobili. Quelli Magnetici o elettronici, trasformano la “calcite” in “aragonite” riducendo cosi l’affetto “aggrappante” del carbonato di calcio (che è quello che vediamo e che vogliamo eliminare) Non toglie quindi il calcare ma lo trasforma in modo che non si veda più. Con questo sistema l’acqua è ancora “potabile”. 

L’acqua della rete idrica subisce molti controlli da vari laboratori in quanto deve assicurare costantemente la sua qualità e proprio per questo, le soglie di tolleranza sono più severe per l’acqua del rubinetto rispetto a quella in bottiglia (per molte sostanze). L’acqua in bottiglia di plastica subisce sbalzi di temperatura durante il suo viaggio e i batteri possono proliferare nella bottiglia stessa di plastica se non correttamente stoccata, ancora di più se vengono riutilizzate. Ricordiamoci inoltre che secondo recenti studi sembrerebbe che ogni settimana si assumono 5 grammi di microplastiche che si trovano nell’acqua in contenitori di plastica.  

Vi sono sul mercato svariati modelli dei depuratori a osmosi inversa e anche i prezzi variano da prodotto a prodotto. E’ giusto precisare che depuratori acquistati on-line devono essere installati da persone qualificate e che garantiscono il corretto funzionamento dell’impianto, quindi è importante interfacciarsi direttamente con il venditore. Proprio per questo è buona cosa affidarsi a una casa di produzione di depuratori che possono garantire un’installazione a regola d’arte. I prezzi dipendono molto dal materiale impiegato e anche se ci può sembrare un costo di una certa entità dobbiamo pensare che verrà ammortizzato nel tempo risparmiano sull’acqua in bottiglia acquistata (e sulla fatica del trasportarla pesantemente fino a casa). 

Contattateci per un sopralluogo, vi consiglieremo la soluzione più adatta alle vostre esigenze. Depurazioneacqua.EU Roma  

Fornire alle famiglie prodotti e soluzioni per il benessere e la prevenzione della salute, da noi accuratamente scelti in base alle certificazioni ministeriali, alla qualità dei materiali impiegati, ed all’innovazione, il tutto nel rispetto e miglioramento dell’ambiente in cui viviamo e vivranno i nostri figli e le generazioni future. 

+39 338 2007830